Agropoli e la sua storia

Tra il I e il IV secolo a.C. i Romani fondarono un borgo marittimmo chiamato Ercula.
Due secoli dopo i Bizantini presero il comando della città e fortificarono il promontorio sui cui si ergeva dandole il nome Akropolis.
Nell’882 la polis cadde in mano saracena ed poi fu la volta dei Normanni che diedero il via ad un lungo periodo di domini feudali.
Agropoli ha una superficie di 3.261 ettari dicui 564 all’interno del Parco Nazionale del Cilento.
Ha un grande porto turistico attrezzato ed un imponente catena di torri costiere, come quelle di San Marco e di San Francesco.

Da oltre trent’anni si festeggia il Carnevale Agropolese durante il quale si sfidano i maestri della cartapesta.