Il Fagiolo di Controne in festa | 26 – 27 novembre 2016

Fagiolo di ControneAl tozzetto oppure con la scarola, nella pasta e fagioli, o ancora a condimento delle làgane, dalle ore 10:00 alle ore 23:00 di sabato 26 e domenica 27 novembre 2016… Controne diventa come ogni anno un tripudio di sapori e di profumi autunnali.

Incastonato in una splendida cornice di campi e uliveti che si protraggono fino alle pendici degli Alburni, Controne è terra di superbe eccellenze culinarie, tra le quali primeggiano olio e fagioli.
La tradizione di coltivare i fagioli a Controne si tramanda di generazione in generazione. La roccia ricca di carbonati e l’abbondanza di acqua proveniente dalla falda acquifera degli Alburni conferiscono al fagiolo di Controne le sue rinomate qualità: buccia sottile, alta digeribilità e facilità di cottura.
Le tipologie messe a dimora dai contadini del luogo sono ancora oggi variegate: c’è il fauciariello (di colore terreo e con piccole striature, la cui forma ricorda la falce), il lardariello, il suscella e il minichello. Ma la tipologia che ha reso Controne famosa e ce si è ottimamente adattata nei secoli a questo areale è l’ecotipo bianco: fagiolo piccolo, di forma tondeggiante e leggermente ovoidale, senza né macchie né occhi, di colore bianco – crema come il baccello che lo contiene. È un fagiolo tardivo che, seminato tra la prima e la seconda decade di luglio, dà i suoi frutti a novembre, quando tutto il paese si riunisce per la tradizionale sagra, dove si servono varie delizie preparate con il bianco di Controne e conditi con olio extra vergine di olia.

Info:
0828 772023 oppure visita la pagina Facebook dedicata all’evento

Sagra del Fagiolo di controne. Dal 26-11-2016 al 27-11-2016. A Controne.

Articoli Correlati