Jazz in Laurino | 8-12 agosto 2017

Jazz in Laurino 2017A Laurino è ormai tempo di jazz. Anche quest’anno la cittadella medioevale si trasformerà per cinque giorni nel tempio del jazz con workshops, eventi dedicati alla musica creativa e concerti di artisti di fama internazionale.

Il talento dei musicisti, il fascino intramontabile di un borgo dell’entroterra cilentano e l’incredibile empatia che la black music crea con il pubblico, generoso e accogliente, generano un trionfo di suggestioni e vibrazioni uniche. Musica densa, variazioni melodiche, accordi che oltrepassano i giri convenzionali risuonano nell’anfiteatro di Laurino dall’8 al 12 agosto.

L’apertura del festival, martedì 8 agosto, vedrà il gradito ritorno a Laurino del duo Tuck and Patti. La chitarra-orchestra di Tuck Andress avvolgerà la magnifica voce di Patti riempendo di magia la notte dell’8 agosto. Il loro genere, capace di spaziare dal jazz al gospel alla world music, reinterpretato nel loro stile inimitabile, riesce a coinvolgere ogni tipo di pubblico.

Il chitarrista americano Carl Verheyen, ex Supertramp, sarà invece protagonista mercoledì 9 agosto con il suo trio formato da Dave Marotta al basso e John Mader alla batteria. Un’altra chitarrista, la cantautrice tedesca Bettina Schelker, aprirà il concerto di Carl Verheyen.

Aperte le iscrizioni alle masterclass di strumento e musica d’insieme con Rita Marcotulli (piano), Joakim Milder (sax), Diana Torto (voce) Furio DI Castri (contrabbasso), Marco Tindiglia (chitarra) e Michele Rabbia (batteria e percussioni) che saranno anche i protagonisti di un concerto in esclusiva per JazzinLaurino la sera del 10 agosto ad ingresso gratuito.

Info
www.jazzinlaurino.it

Jazz in Laurino. Dal 08-08-2017 al 12-08-2017. A Laurino.

Articoli Correlati