Le Grotte di Pertosa Auletta, una meraviglia della natura da visitare

Grotte-Pertosa-AulettaLe Grotte di Pertosa-Auletta nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni, a 40 minuti d’auto a sud di Salerno, sono tra siti speleologici più importanti dell’Italia Meridionale; non a caso rientrano fra gli itinerari naturalistici più scelti dai turisti campani; ma dove si trovano? nei pressi del fiume Tanagro, alle pendici dei Monti Alburni, immersi in una natura rigogliosa.

L’intero complesso delle grotte si estende per circa tremila metri, sospesi tra terra e acqua, in un’alternanza così suggestiva da emozionare chiunque; ma a renderle uniche è il fiume sotterraneo Negro: un fiume navigabile, proveniente dalle profondità, che offre un affascinante ed inconsueto viaggio in barca immersi in un silenzio magico, laddove luci ed ombre si incontrano e si confondono in un gioco sempre nuovo, rimanendo incantati dallo scrosciare della grande cascata naturale.

Le Grotte sono visitabili tutti i giorni della settimana, con prenotazione, ad accompagnarvi del personale esperto nelle caverne scavate in milioni di anni, ammirando l’incessante lavorio dell’acqua che continua a plasmare tutto oggi.

Un itinerario di un ora o poco più che vi permetterà di visitare tutta la grotta accessibile al pubblico, navigando il fiume sotterraneo Negro, giungendo alla cascata interna per visitare la Sala del Paradiso e continuare, dopo un secondo tratto in barca, sul ramo settentrionale scoprendo la maestosità della Grande Sala, le particolarità della Sala delle Spugne e il fascino del Braccio delle Meraviglie.

Ecco come fare  per visitare le grotte……chiama o consulta il sito  www.grottedipertosa-auletta.it

Le Grotte di Pertosa Auletta, una meraviglia della natura da visitare. Dal 21-03-2015 al 23-09-2015. Nel Parco del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni.

Articoli Correlati