Le Vie Crucis Viventi nel Cilento e Vallo di Diano, dal 18 al 26 marzo 2016

vie-crucis-vivente- 2016-cilento- vallo-di-dianoVia Crucis vivente di Torchiara
la Via Crucis vivente di Torchiara si terrà venerdì 25 marzo 2016 dalle ore 20:30 nel centro storico, dove rivivrà la passione di Cristo in un’atmosfera suggestiva. Dalla preghiera nell’orto degli ulivi, all’incontro con la madre dolente, alla condanna dinanzi al Palazzo di Ponzio Pilato, all’incontro con le pie donne e all’ultimo atto, la crocifissione. Personaggi ed interpreti rivivranno insieme ai fedeli uniti nella preghiera quei momenti così importanti per noi cristiani, che ci preparano al grande mistero della Pasqua.

Via Crucis vivente di Sala Consiliana
Inizierà la Via Crucis vivente, alla sua XXVI edizione, con partenza dalla chiesa di Sant’Anna a Sala Consilina, venerdì 18 marzo alle ore 19.30, proseguendo lungo un percorso che seguirà le strade principali della cittadina per arrivare nel campo della chiesa di San Rocco, dove si svolgeranno le ultime 5 stazioni. Quest’anno le meditazioni saranno improntate sulle opere della Misericordia, in occasione dell’anno giubilare straordinario indetto da Papa Francesco.

Via Crucis Vivente di Casal Velino
Un evento che ritorna con grande gioia, che vede la partecipazioni di tantissimi figuranti impiegati nelle varie stazioni allestite che ripercorreranno nei due giorni previsti, venerdì 25 e sabato 26 marzo 2016, attraverso una curata e sentita rappresentazione i momenti più salienti della passione di Cristo, rivivendo le sacre scene nell’antico borgo cilentano di Casal Velino capoluogo. Un appuntamento all’insegna della rievocazione religiosa, ma soprattutto un evento di cultura e di aggregazione sociale, visto il numero delle persone coinvolte tra attori, collaboratori e spettatori.

Camerota – Via Crucis vivente

Si rinnova la Via Crucis Vivente a Camerota, evento organizzato dalla Parrocchia San Daniele e San Nicola di camerota; un momento intriso di fede e preghiera che si svolgerà domenica 20 marzo a partire dalle ore 19:00 nella Chiesa San Daniele.

passione-di-cristo-vivente-agropoli-2016“La Passione di Cristo” vivente ad Agropoli,  nel centro storico domenica 20 Marzo alle ore 18.30

Domenica 20 marzo alle ore 18:30 presso il centro storico di Agropoli, si terrà la rappresentazione vivete de “La Passione di Cristo”. La manifestazione è organizzata dalla Parrocchia San Pietro e Paolo, Il Forum dei Giovani di Agropoli, la proloco SviluppAgropoli, l’Associazione Aretè e l’Associazione Cattolica. Centinaia di figuranti parteciperanno a questo spettacolo, e con momenti di canto e recitazione faranno rivivere la sofferenza e l’agonia che hanno portato Gesù Cristo alla sua crocifissione.

L’evento si aprirà in Piazza Costantinopoli con l’entrata di Gesù a Gerusalemme. In piazza Umberto I ci sarà il Palazzo di Caifa; l’Ultima Cena si terrà all’interno della Chiesa SS Pietro e Paolo e posteriormente alla chiesa patronale avrà luogo la scena de l’orto degli Ulivi.

Nel Castello Angioino Aragonese si svolgeranno i processi che condanneranno Gesù; seguirà il Calvario verso la crocifissione nel fossato del Castello.
La rappresentazione si concluderà con la Resurrezione di Gesù Cristo.

Via Crucis vivente “Padula è Gerusalemme”

Si terrà domenica 20 marzo, con inizio alle 18.00, la Via Crucis vivente “Padula è Gerusalemme”, organizzata dall’Oratorio S. Giovanni Battista Onlus. “Padula è Gerusalemme” nasce per valorizzare la cittadina di Padula, unendo la bellezza dei luoghi alla Fede, creando un evento di forte impatto emotivo, attraverso luoghi spettacolari ed in sintonia con l’ambiente di Gerusalemme, con ben oltre 120 partecipanti tra attori, comparse e tecnici, coordinati dall’attore professionista Stefano Simondo. La narrazione, quest’anno, prenderà inizio con le immagini dell’Ultima Cena, girate nel cuore del centro storico del paese, nella chiesa parrocchiale di San Giovanni.

Vie Crucis Viventi Dal 18-03-2016 al 26-03-2016. Nel Cilento e Vallo di Diano

 

Articoli Correlati